Contact Us

Use the form on the right to contact us.

You can edit the text in this area, and change where the contact form on the right submits to, by entering edit mode using the modes on the bottom right. 

Viale Vicenza 4/1
Marostica
Italia

+39 0424 471000

roche

IMG_5324-Modifica Web.jpg
 

ROCHE

FESTEGGIA CON STEPHEN ROCHE IN PERSONA L’IMPRESA CHE TI HA FATTO INNAMORARE DEL CICLISMO

 

30 anni dopo, ecco il telaio dedicato al corridore che ha incoronato l’acciaio Battaglin con il più grande successo del ciclismo professionistico.

 

Scorrendo la lista dei professionisti che hanno corso su bici Battaglin dal 1981 alla fine degli anni ‘90, c’è un nome in particolare che è legato ai tuoi migliori ricordi sportivi.

Arrivando alla fine della lista - sempre che i nomi siano in ordine alfabetico - e leggendo “Stephen Roche”, prenderanno forma le immagini del Giro d’Italia 1987, del Tour de France, o dei Campionati Mondiali.
 

 
 

La Tripla Corona del ciclismo di Stephen Roche

Stephen Roche è considerato uno degli atleti più talentuosi di tutti i tempi e il culmine della sua carriera è considerato il più grande successo di sempre nel ciclismo professionistico.

Ai Mondiali di Villach 1987 Stephen Roche conquista la maglia iridata. Due mesi prima ha vinto anche il Tour de France e due mesi prima del Tour de France ha vinto il Giro d’Italia.

Prima di Stephen Roche, solo Eddy Merckx era riuscito a conquistare la “Tripla Corona”. Dopo il 1987, nessuno è più riuscito a ripetere la stessa impresa.

Nel ciclismo il nome di Stephen Roche significa raggiungere un traguardo che tutti credono irraggiungibile.


Celebrando l’atleta eccezionale e la sua forza di volontà fuori dal comune

La storia di questo sport vive di sforzi al limite delle possibilità umane, quando la mente è annebbiata dal difetto di ossigeno e ad ogni colpo di pedale le gambe si ribellano alla fame del campione.

Un’intera generazione si è appassionata al ciclismo guardando l’attacco sovrumano di Stephen Roche nella 21esima tappa del Tour de France, quando crolla sul traguardo a causa del terribile sforzo.

Oppure l’arrivo dei Mondiali due mesi dopo, quando oltre al talento dimostra di avere una padronanza totale delle tattiche di gara.

Noi di Officina Battaglin conosciamo solo un modo per celebrare il ciclismo e le sue figure più rappresentative. A trent’anni da quell’anno incredibile presentiamo: STEPHEN ROCHE
 

Stephen Roche è un telaio dedicato al campione irlandese che nel 1987 ha vinto Giro d’Italia, Tour de France e Campionati Mondiali. Costruito con le stesso processo di 30 anni fa, aggiunge finiture esclusive alla costruzione a congiunzioni classica.

E’ un tributo alla leggendaria bicicletta in acciaio Battaglin del 1987 e una celebrazione dell’inesauribile bisogno di traguardi distingue i grandi campioni.

Un’edizione limitata di soli 30 pezzi disponibili in tutto il mondo.


 
 

In più insieme al Telaio riceverai un Prezioso Diario

 

Vuoi sapere come entrare a far parte della Celebrazione di Stephen Roche ?

Compila il form con i tuoi dati e iscriviti alla nostra lista per ricevere informazioni dettagliate sul telaio dedicato a Stephen Roche.

Caratteristiche del telaio

Tubi Columbus SLX

Di certo concorderai con noi sul fatto che i tubi Columbus SLX sono una vera e propria icona del ciclismo anni ‘80.

Dopo essere stato per lungo tempo il set preferito per emulare i professionisti, verso la fine degli anni ‘90 viene messo fuori produzione.

Un’eredità così importante non poteva mancare ai festeggiamenti per l’anniversario della Tripla Corona. Grazie ad una partnership esclusiva con Columbus siamo riusciti a riportare in vita un passato glorioso!

Siamo felici di annunciare che il telaio Stephen Roche utilizza tubi Columbus SLX, esattamente come la bici Battaglin che Stephen Roche ha portato alla vittoria nel 1987.

Tutti i tubi Columbus di alta gamma sono caratterizzati da un doppio spessore. Lo spessore maggiore si trova alle estremità del tubo, per rinforzare la zona della giunzione che è soggetta ad alte sollecitazioni. Al centro, lo spessore è ridotto per diminuire il peso il più possibile.

Negli anni ‘80, gli SLX erano la prima scelta dei professionisti, grazie ad un’incredibile soluzione ideale per aumentare la rigidità e diminuire ulteriormente il peso.

Nelle estremità che si uniscono al movimento centrale, il tubo sella e il tubo obliquo presentano delle nervature di rinforzo interne. Si tratta di spirali che aumentano la rigidità del tubo (per trasferire a terra la massima potenza di pedalata di un professionista) e allo stesso tempo consentono di assottigliare il tubo.

Ad oggi, Officina Battaglin sarà l’unico brand a disporre dei tubi Columbus SLX per telai in acciaio di nuova costruzione.


Cromo nero

Il telaio Stephen Roche possiede una finitura speciale che lo rende unico rispetto a tutti i telai in acciaio con tubi Columbus classici.

Lo straordinario cromo nero è utilizzato spesso nel settore automotive di alta gamma,o nel design decorativo.

L’abbiamo scelto per creare una superficie profonda e riflettente che contrasta con la decalcomania colorata e i gioielli incastonati nel tubo obliquo.

Il trattamento avviene in Italia all’interno di una cromatura specializzata. Grazie a metalli specifici mescolati al deposito di cromo, l’operatore copre il telaio con un nero a specchio. I cromo nero è anche un trattamento che aumenta la protezione dell’acciaio contro agenti atmosferici e manterrà negli anni la bellezza del telaio.

Decalcomania “1987 World Champion”

Dopo la vittoria della Tripla Corona, le bici Battaglin che riproducevano la versione del Team Carrera vennero identificate con una decalcomania

Rosso e blu erano colori piuttosto diffusi negli anni ‘80, ma grazie alla decalcomania ‘1987 World Champion’ era impossibile per un ciclista esperto non riconoscere l’origine della bici.

Abbiamo cercato il decalco originale nei nostri archivi per aggiungere nuove modifiche che rappresentassero cosa significa la Tripla Corona trent’anni dopo.

E’ un dettaglio che aggiunge un tocco vintage al telaio, e allo stesso tempo mostrerà che hai preso parte all’esclusiva celebrazione.

La versione rivisitata mette insieme i colori delle 3 competizioni: rosa per il Giro, giallo per il Tour, l’iride per i Campionati Mondiali.


Veri gioielli italiani

Ogni corona che si rispetti ha i propri gioielli. Il tubo obliquo del telaio Stephen Roche ha una congiunzione speciale con veri gioielli incastonati all’interno.

L’Italia è famosa in tutto il mondo per i suoi maestri orafi, un’altra tradizione italiana che abbiamo fortemente voluto nel telaio.

Una placchetta in oro 750/1000 racchiude tre diamanti taglio brillante Top Wesselton che richiamano le tre vittorie leggendarie.


Geometrie e dimensioni del telaio

A (SIZE)BCDEFGH
4751074°9040650560265
4851074°9041050561265
4951574°9041050567265
5052074°9741050569265
5153074°10541050575265
5253574°11441050578265
5353574°12341050580265
5455074°13141050586265
5555574°14041050588265
5656074°14941050590265
5757074°15841050597265
5857574°16741050598265
5958074°17741050602265
6058574°18641050605265
6159074°19441050607265
6259574°20441050610265
6360074°21341050612265
6460574°22241050614265
 

Scarica la Brochure di Stephen Roche

Lascia la tua tua email per ricevere la Brochure di Stephen Roche


Scopri le altre Edizioni Speciale > COLLEZIONE SPECIALE > 1987